Malanni stagionali nei bambini: prevenzione e cura...

 
Con l'inverno, arrivano puntuali i malanni stagionali. Ma la colpa non è propriamente del freddo, quanto piuttosto degli sbalzi di temperatura e dei soggiorni prolungati in ambienti chiusi. Nei luoghi chiusi, soprattutto se affollati, si diffondono infatti virus e batteri con estrema facilità. E’ importante ricordare che, in inverno, il sistema immunitario dei bambini andrebbe tutelato e, nel caso, rinforzato, migliorando ad esempio l'alimentazione, puntando su vegetali di stagione, crudi o cotti al vapore, per fare il pieno di minerali e vitamine. Per quanto riguarda gli integratori alimentari, utili per mantenere in forma il sistema immunitario e combattere raffreddore, tosse e stati influenzali, la natura ci riserva piacevoli sorprese…


 


Bambini e malanni stagionali: gli integratori naturali all’Echinacea - L'echinacea è un ottimo rimedio naturale contro i malanni di stagione, sia come prevenzione, sia come cura d'urto. Per quanto riguarda i bambini, è preferibile scegliere integratori di Echinacea appositamente formulati per i più piccoli. Solitamente, si tratta di formulazioni che contengono anche miele e altri additivi naturali che migliorano il gusto del preparato.
 
Fermenti lattici - Il benessere del sistema immunitario dipende in gran parte dall'equilibrio dell'intestino. Quindi, ai cambi di stagione o quando il rischio di contagio virale aumenta, è consigliabile integrare l'alimentazione con cibi ricchi di fermenti lattici vivi e, nel caso, implementare con l'assunzione di specifici integratori.
 
Semi di lino - In caso di forte tosse, dopo aver escluso l'esistenza di patologie od infezioni a carico delle vie respiratorie, si può tamponare il fastidio grazie a impacchi di semi di lino. Si tratta di un rimedio "della nonna" molto efficace quando la tosse non lascia tregua, soprattutto di notte. Per preparare il cataplasma di semi di lino, è sufficienti metterli in ammollo e poi applicare la "pasta" ottenuta con un panno di cotone direttamente sul petto.
 
Vitamina C - In inverno sono altresì raccomandate integrazioni di vitamina C, nel caso dei bambini meglio se di origine naturale, e quindi proveniente dagli alimenti freschissimi o da fonti vegetali come la rosa canina. Altrettanto prezioso è il ribes nero, un integratore dalle potenti proprietà antinfiammatorie (azione "cortison-like") e decongestionanti. Il ribes nero è molto utile in caso di raffreddore ma anche come rimedio preventivo contro gli stati influenzali.
 
Propoli - Già nell’antico Egitto erano conosciute ed esaltate le facoltà benefiche della Propoli, una sostanza resinosa di origine vegetale che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante e che, successivamente, arricchiscono con cera, polline e sostanze nutritive che esse stesse producono. Il risultato è un composto del tutto naturale, molto aromatico e con proprietà anti-infiammatorie e anti-microbiche, perfette per fastidi stagionali come il mal di gola e la tosse, senza contare la funzione antiossidante che rende la Propoli, oltre che un rimedio, anche un ottimo strumento di prevenzione. Test clinici hanno messo in evidenza le importantissime attività che la propoli è in grado di esercitare sull'organismo: in particolare, si è messo in evidenza il suo elevato potere antibatterico, antivirale ed antimicotico.
 
Disponibile in Farmacia, ed on-line, una vasta gamma di Integratori alimentari specifici, prodotti di altissima qualità ed efficacia con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Le materie prime utilizzate, in gran parte di origine vegetale, provengono da fornitori certificati e contengono una elevata concentrazione di principi naturali.

Fonti: TgCom 24; Lab. Farmacia