“Instant Book” sui vaccini. Decalogo informativo sulle vaccinazioni...

 
La Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) ha realizzato, con la collaborazione di Cittadinanzattiva e con il patrocinio di Federfarma e di FNOMCeO, l’Instant Book "Domande e Risposte sui Vaccini".
L’opuscolo fornisce informazioni basilari su tali farmaci e sfata alcuni falsi miti che si stanno diffondendo nella popolazione e sono responsabili del calo delle vaccinazioni e della conseguente recrudescenza di malattie quasi scomparse. L’opuscolo è consultabile on line sul sito di SIMG e su quello di Federfarma.



Nel corso della presentazione svoltasi all’Istituto Superiore di Sanità è stato denunciato come nel Paese il numero di persone vaccinate stia nettamente calando. Le percentuali, in età pediatrica, per molte gravi malattie infettive sono scese sotto la soglia del limite di sicurezza del 95%. Per la poliomielite, difterite e tetano è immunizzato solo il 93% dei bambini. Per quanto riguarda parotite, rosolia e morbillo la percentuale non raggiunge l’85%. Si tratta di dati preoccupanti che sono frutto di un’inspiegabile sfiducia che spesso nasce, cresce e si diffonde sul web o sui social network perché, come è stato sottolineato, i vaccini sono vittime del loro stesso successo in quanto le generazioni attuali non hanno mai conosciuto i pericoli delle gravi patologie infettive. Nel presentare in modo semplice contenuti scientifici certificati, l’opuscolo vuole invertire questa tendenza e favorire maggiore consapevolezza nelle scelte di salute dei cittadini, ricordando che poche misure hanno cambiato il corso della medicina e migliorato la salute dei popoli come le vaccinazioni.


I vaccini fanno parte dei Livelli Essenziali di Assistenza e il nuovo piano vaccinale ha l'obiettivo, come sottolineato dal Ministro Beatrice Lorenzin, di eliminare le differenze esistenti a livello regionale garantendo un’offerta vaccinale aggiornata e uniforme su tutto il territorio. Le farmacie - primo presidio sociosanitario sul territorio e capaci di fornire alla popolazione informazioni corrette – sono impegnate a promuovere le vaccinazioni, in collaborazione con tutti coloro che hanno a cuore la salute collettiva: medici, comunità scientifica, istituzioni. In linea con tale obiettivo le farmacie sono invitate a far conoscere l’opuscolo realizzato dalla SIMG e a trasmettere alla popolazione le informazioni e le argomentazioni in favore delle vaccinazioni in esso contenute.

Clicca QUI per visualizzare ed effettuare il download dell'opuscolo informativo!

Fonte: Circolare nr. 41/2017 federfarma umbria